Mondo Tram

 Firma del contratto di concessione e finanziamento della linea 2 e 3 della tramvia di Firenze - 21 giugno 2005

Si è tenuta in Palazzo Vecchio a Firenze la cermonia per la firma del contratto del project financing per la costruzione e la gestione del sistema tranviario dell'area fiorentina che è stata affidata alla società Tram di Firenze spa di cui fa parte RATP, colosso pubblico francese gestore de sistema del trasporto pubblico a Parigi e nell'Ile de France, e un raggruppamento di imprese private che hanno vinto la gara.
Alla cerimonia (nella foto) erano presenti i rappresentanti dell' amministrazione comunale, l'ambasciatore francese Loic Hennekinne, i rappresentanti delle imprese costruttrici, quelli delle banche finanziatrici dell' opera e di Infrastrutture spa.
Con la firma della concessione il Comune di Firenze autorizza Tram di Firenze spa a realizzare la linea 2 e il primo lotto della 3 (entro 54 mesi) e gestire l'intera rete tranviaria per 30 anni dall'entrata in esercizio prevista per il 2009.
La spesa per la realizzazione delle due linee è di 292 milioni di euro e nel dettaglio la seconda linea sarà lunga 7,5 km con 17 fermate e collegherà l'aeroporto Vespucci con piazza della Libertà, la terza linea (1° lotto) avrà una lunghezza di 4,5 km con 9 fermate e collegherà l'ospedale di Careggi alla zona fieristica della Fortezza. Inoltre è annunciato che non appena saranno disponibili i finanziamenti sarà affidata sempre a RATP, senza la necessità di una nuova gara, la realizzazione del 2° lotto della terza linea diviso in due rami verso Bagno a Ripoli e verso Campo di Marte - Rovezzano per uno sviluppo complessivo di 15 km con 26 fermate e una spesa di 212 milioni di euro.
Da oggi comincia quindi la fase della progettazione definitiva delle due linee che sarà approvato dalla giunta entro gennaio 2006, dopodichè inizierà la progettazione esecutiva che si dovrà concludere entro 6 mesi per la prima linea ed entro i successivi sei mesi per la seconda, in questo modo l'inizio dei lavori è previsto per la seconda metà del 2006.

Firma del contratto della linea 2 e 3

Il sindaco di Firenze Domenici

 

Firma del contratto della linea 2 e 3

I rappresentanti delle istituzioni, delle imprese costruttrici e delle banche finanziatrici dell'opera

 

Firma del contratto della linea 2 e 3

I rappresentanti delle istituzioni, delle imprese costruttrici e delle banche finanziatrici dell'opera

 

Firma del contratto della linea 2 e 3

L'ambasciatore francese Loic Hennekinne